Login Socio

Sara Corbo è bronzo ed è la seconda medaglia azzurra agli EYOF a Banska Bistrica

Seconda medaglia per l’Italia all’European Youth Olympic Festival a Banska Bistrica ed è quella di bronzo andata al collo di Sara Corbo al termine di una bella e rocambolesca finale vinta al golden score sull’austriaca Lisa Tretnjak, presa in immobilizzazione dopo essere sfuggita

al tentativo di rovesciamento dell’avversaria. Un’altra bella giornata, dunque, per la squadra azzurra che oggi ha seguito le prove di Sara Corbo nei 63 kg, Eleonora Giusti nei 70 kg e Francesco Sansonetti negli 81 kg. Sara Corbo, come si è detto, ha disputato la finale per il bronzo nei 63 kg con l’austriaca Lisa Tretnjak dopo aver eliminato la slovacca Lenka Tomakova ed essere stata sconfitta dall’israeliana Kerem primo, ma risalendo decisamente nei recuperi con le vittorie sulla finlandese Louna-Lumia Seikkula e sull’olandese Mika Leysner. "Sono molto felice della medaglia -ha detto Sara Corbo- anche se ho commesso alcuni errori nel corso della gara che mi hanno precluso la finale, però sono convinta che questo sia solo un nuovo punto di partenza. Ringrazio il gruppo sportivo dei Carabinieri che mi supporta quotidianamente, e tutto il Banzai cortina Roma, e i tecnici della nazionale che mi hanno accompagnato nella gara . Dedico questa medaglia alla mia famiglia che mi ha sempre sostenuto in questo percorso". Settimo posto nei 70 kg per Eleonora Giusti che ha sconfitto l’estone Valeria Usanova e la svizzera April Lynn Fohouo. Sconfitta nei quarti di finale dalla georgiana Nino Gulbani, ha superato il primo recupero con la slovacca Natalia Skvareninova e l’israeliana Gaya Bar Or le ha sbarrato la strada per accedere alla finale per il terzo posto. "Oggi, non lo nascondo, avevo l’ambizione che entrambe le ragazze in gara andassero a giocarsi due medaglie, -ha detto il coach femminile Francesca Campanini- purtroppo é arrivato solo il bronzo di Sara Corbo che ha veramente messo il cuore sul tatami in tutti gli incontri. Eleonora Giusti invece, probabilmente ha pagato una condizione non ancora perfettamente raggiunta. Domani siamo di nuovo agguerrite per la gara di Morgana de Paoli nei pesi massimi". Negli 81 kg Francesco Sansonetti ha superato l’austriaco Ronald Proell ed è successivamente eliminato dallo slovacco Gabriel Copak Jr al termine di un incontro vibrante andato al golden score con un wazari per parte. Domani ultima giornata per le gare individuali con le categorie 100 e +100 kg M, 78 e +78 kg F e gli azzurrini Francesco Basso (100), Morgana De Paoli (+78)

Risultati terza giornata

63: 1. Kerem Primo (Isr), 2. Adel Kelemen (Hun), 3. Nele Noack (Ger) e Sara Corbo (Ita)

81: 1. Stanislav Korchemliuk (Ukr), 2. Ismauil Zamanov (Aze), 3. Gor Karapetian (Arm) e Matiss Zeila (Lat)

70: 1. Ingrid Nilsson (Swe), 2. Elena Dengg (Aut), 3. Nika Koren (Slo) e Nino Gulbani (Geo), 7. Eleonora Giusti (Ita)

90: 1. Miljan Radulj (Srb), 2. Nik Purnat (Slo), 3. Rares Arsenie (Rou) e Archil Mamulashvili (Geo)

Calendario Attività

Agosto 2022
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

ShinyStat