3° TORNEO PRIMAVERA DEL JUDO - S. GIORGIO A CREMANO (NA) 2018

FotoNews

Bellizzi, 6 Ottobre 2013. Si sono tenute il 5 ottobre al Palazzetto di Ponticelli le qualificazioni Junior e Senior di Coppa Italia, al cui appello si sono proposti i migliori della Campania. L’Olimpica  Bellizzi si  è presentata con quattro atleti De Vivo Oscar Kg.60, Raimondi Giovanni Kg. 73, Palumbo Alessandro Kg.90 e Di Serio Manuel Kg.81. Nel dettaglio gli incontri disputati: RAIMONDI Giovanni Kg.73 ha disputato un solo incontro questo coraggioso atleta che pur non in perfetta forma fisica e non in peso per la sua categoria abituale, si presenta svantaggiato contro un avversario di ben più alta esperienza e subito soccombe per ippon, restando fuori anche dai ripescaggi. PALUMBO Alessandro Kg. 90, rientra sui campi di gara dopo una lunga assenza, circa due anni, disputata due incontri. Nel primo si oppone al vincitore della categoria e dopo aver fatto un ottimo lavoro sulle prese subisce un fulmineo ko uchi gari che lo porta a perdere per ippon. Durante il secondo incontro nonostante una strenua difesa si autoinfligge un ippon su di una entrata sconclusionata dell’avversario. Più determinazione e più consapevolezza delle proprie capacità fisiche e tecniche vengono richieste a questo atleta, che sale sul tatami insicuro e timoroso, dovuta anche alla lunga assenza per sua scelta. Sicuramente verrà il momento in cui prenderà coscienza del suo alto potenziale, ma potrà essere solo il risultato di una battaglia vinta contro se stesso. DE VIVO Oscar Kg.60, due gli incontri disputati dal talentuoso atleta, che nonostante si allena poco e sia incostante nella preparazione atletica, riesce a qualificarsi per la finale di Coppa Italia che si terrà ad Ostia il prossimo 26 ottobre. Un alto potenziale non sfruttato, un atleta capace e ricco di risorse che se fosse risoluto, potrebbe raggiungere alti livelli agonistici. Speriamo che quanto avvenuto sia di monito e finalmente gli indichi la corretta via da seguire. Il primo incontro vinto viene disputato con grande tatticità, si muove bene, entra in sode makikomi e induce l’avversario a prenderlo per le gambe e lo stesso viene subito sanzionato per hansoku make. Nel secondo, incontro di finale, De Vivo è motivato, incrocia le prese, si muove con agilità e tempestività senza dare spazio all’avversario che subisce ripetuti attacchi, portati anche a buon fine, ma che una svista arbitrale non tiene in considerazione. Attacca con ripetute azioni, riesce a far sanzionare l’avversario di uno shido, ma è solo lo scotto dell’incostanza che lo conduce a stancarsi presto ed a subire prima uno yuko che in seguenza a terra subisce un ippon di osae komi dove non oppone resistenza. DI SERIO Manuel kg.81 nulla da eccepire per questo atleta che nonostante continui a lavorare nelle categorie di peso che non gli appartengono riesce a riscuotere i risultati dagli intensi allenamenti a cui si sottopone. Tre incontri disputati, nel primo lavora bene sugli squilibri e si guadagna due yuko, poi porta a terra l’avversario e lo immobilizza procurandosi l’ippon. Nel secondo incontro approfitta più volte della presa alta fatta dell' avversario, lo fa sanzionare di uno shidò, poi a terra lo immobilizza, ma in un impeto di rabbia e genialità riesce a liberarsi, a bloccare il braccio dello sfortunato avversario ed a fargli una leva, conquistando così il pass per le finali. Nella finale, si tiene basso e nonostante l’avversario sia alla sua portata, viene sanzionato prima con due shido per la sua staticità e poi subisce due waza-ari classificandosi secondo. Un plauso a DE VIVO ed DI SERIO che esprimono la professionalità con cui l’Olimpica Bellizzi si distingue da anni nell’ambito del judo campano ed in particolare di quello della provincia di Salerno rappresentando quest’ultima in campo nazionale.

 

Bellizzi, 5 ottobre 2013. Si svolge oggi con peso dalle 13 alle 14 a Ponticelli (NA) la qualificazione regionale Coppa Italia JU/SE. Prendono parte quattro nostri atleti a caccia sopratutto di punti per la cintura nera 1° Dan. De Vivo Oscar Kg. 60, Raimondi Giovanni Kg. 73, Di Serio Manuel Kg. 81 e Palumbo Alessandro Kg. 90.

 

Napoli, 4 Ottobre 2013. Comunicasi che il Corso per l'acquisizione Dan 1° 2° 3° avrà inizio il giorno 12 Ottobre 2013 presso il C. S. S. Pertini Pomilia alle ore 14,00 ed i relativi

 
Premio Gentilella
Premio Iavazzo
Sponsors Partners

In order to view this object you need Flash Player 9+ support!

Get Adobe Flash player
Joomla! Slideshow