Bellizzi, 28-03-2012, ore 16:12:56. Buona prestazione dei quattordici atleti in gara alla ottava edizione del torneo città di Paola (CS). I ragazzi hanno partecipato con la rappresentativa Campana, nella classe Ragazzi, Longo Christian Kg. 28, ha conquistato

la medaglia d'argento. In crescendo il judo, supera il primo incontro per un doppio waza-ari, il secondo di immobilizzazione. In finale si fa sorprendere da uno yuko e resta immobilizzato. De Vivo Christian Kg. 34 rimane ai piedi del podio dopo una prestazione altalenante. Supera il primo incontro per uno yuko, frutto di due shidò dell'avversario e poi piazza un waza-ari ed un altro yuko. Incappa nella sconfitta nel secondo incontro  per ippon, dopo essere stato in vantaggio per uno yuko e shidò dell'avversario. Ai ripescaggi vince per ippon il primo incontro, supera anche il secondo per due yuko ed ippon, poi cede nella finale per il bronzo per uno yuko ed ippon, sanzionato anche per uno shidò. Germano Domenico Kg. 50, conquista la medaglia di bronzo, supera il primo incontro per uno yuko ed ippon di immobilizzazione, shidò all'avversario. Supera il secondo per uno yuko e waza-ari di immobilizzazione. Sconfitto in finale dopo due anni che non perdeva un incontro, per ippon. Nella classe Fanciulli, Iacomino Alessio Kg. 31 torna in gara dopo circa un anno, purtroppo sconfitto per ippon nel primo incontro e anche nel recupero per un waza-ari, uno yuko e ancora un waza-ari. Spasiano Gennaro Kg. 34, l'atleta di D'Auria centra una bella medaglia d'argento, superando il primo incontro per ippon, il secondo per un doppio yuko e cede in finale per ippon. Nella classe Esordienti A, Coppola Emanuele Kg. 55 conquista un ottimo oro, superando il primo incontro per ippon, il secondo per un waza-ari ed ippon, il terzo per uno yuko ed ippon di immobilizzazione e la finale con il compagno di squadra Landi per ippon di immobilizzazione. Landi Carmine Kg. 55 con il suo argento segna questa categoria, supera il primo incontro per un waza-ari ed ippon di immobilizzazione, il secondo per un doppio yuko ed ippon di immobilizzazione e cede in finale al compagno di squadra Coppola. Nella classe Esordienti B, Di Giorgio Stefano Kg. 55, supera il primo incontro per ippon, ma becca uno shidò. Il secondo per infortunio dell'avversario, il terzo è sconfitto per due shidò che regalano all'avversario uno yuko, nonostante aveva uno shidò. nella finale per il bronzo vince per ippon di immobilizzazione, ma becca l'ennesimo shidò. D'Aiutolo Antonio Kg. +81, supera il primo incontro per ippon, poi cede in finale per uno yuko, frutto di due shidò ed ippon, troppo il divario di peso. Pisacane Manuel Kg. 50, non sembra in giornata, nonostante l'inesperienza, esce sconfitto nel primo incontro per ippon e anche dal recupero, fatale le controtecniche. Napoletano Mariangela Kg. 63, ancora una buona prestazione.L'atleta di D'Auria, supera il primo incontro per ippon, il secondo per ippon, cede in finale senza troppa convinzione per ippon. Russo Luca Kg. 55, qualche segnale di ripresa, cede nel primo incontro per un doppio waza-ari, il secondo di immobilizzazione. Ai ripescaggi centra la vittoria per ippon, il secondo per uno yuko, cede ancora nella finale per il bronzo per ippon. Avallone Francesco Kg. 55, parte bene anellando due vittorie la prima per un doppio waza-ari, il secondo di immobilizzazione. La seconda per ippon. Poi due sconfitte consecutive la prima per ippon e la seconda per ippon, classificandosi al quinto posto. Giornata negativa per il nostro campione regionale Cerrato Domenico Kg. 45 sconfitto al primo incontro per ippon di immobilizzazione senza ripescaggio.

 
Trofeo Olimpica
Premio Gentilella
Premio Iavazzo
Stage Roccaraso
Sponsors Partners

In order to view this object you need Flash Player 9+ support!

Get Adobe Flash player
Joomla! Slideshow