Roma, 21 settembre 2017 - E’ iniziata oggi a Senigallia la quarta edizione della Fase Finale del Trofeo CONI Kinder+Sport che vedrà impegnati nel

prossimo weekend oltre tremila atleti Under 14 provenienti da tutta Italia. La manifestazione è una vera e propria mini olimpiade italiana che andrà avanti fino a domenica 24 settembre; trentuno Federazioni sportive, nove Discipline sportive oltre 3100 atleti e 900 tecnici saranno impegnati nei 37 impianti sportivi dislocati nei 12 Comuni delle Marche che ospitano la manifestazione. La delegazione Fijlkam è presente con sette atleti di primissimo ordine come il Campione Mondiale in carica di Lotta Franck Chamizo, il vice Campione Mondiale in carica di Judo Matteo Marconcini, il Campione Europeo in carica di Karatè Luigi Busà, la già campionessa Mondiale di Karate Sara Cardin, il lottatore faentino Daigoro Timoncini (bronzo ai Giochi del Mediterraneo di Mersin 2013), l’ex campionessa di Judo Lucia Morico (bronzo olimpico ad Atene 2004) e il lottatore siciliano Carmelo Lumia, bronzo all’ultimo Gran Prix di Spagna 2017. Il Trofeo CONI Kinder+Sport 2017 arriva alla fine di un percorso che i ragazzi hanno maturato di Provincia in Provincia, di Regione in Regione, fino alla fase finale delle Marche: un appuntamento in cui misurarsi con i propri coetanei ma anche per crescere insieme nel rispetto dei valori fondanti dello sport. Il Trofeo CONI offrirà l’opportunità ai giovani ‘campioni’ di conoscere i propri beniamini che hanno reso e rendono grande l’Italia Team sui podi di tutto il mondo giorno dopo giorno: oltre ai Campionissimi della Fijlkam, saranno presenti l’ex cestista Carlton Myers, la signora della scherma Valentina Vezzali, le ginnaste azzurre Talisa Torretti e Milena Baldassarri, la pattinatrice Valentina Marchei. Esposta sul campo di gara anche la fiaccola dei prossimi Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang 2018: Franck Chamizo sarà uno dei tedofori che avranno l’onore di portare il Sacro fuoco di Olimpia. Una delle novità delle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020 sarà la gara a squadre mista di Judo che, su proposta avanzata dalla Fijlkam, vide la luce - per la prima volta in assoluto - al Trofeo Coni: un’idea olimpica per un sogno a cinque cerchi.

 

 
Premio Gentilella
Premio Iavazzo
Sponsors Partners

In order to view this object you need Flash Player 9+ support!

Get Adobe Flash player
Joomla! Slideshow