The Hague, 17 novembre 2017. Terzo posto nei 57 kg per Martina Lo Giudice nella prima giornata a The Hague, nel Grand Prix olandese con

231 atleti di 43 nazioni. Cinque gli incontri disputati dalla 26enne siciliana, con le nette vittorie su Podolak (Pol), Rogic (Srb), Equisoain (Esp) e, per il terzo posto, l’altra polacca Anna Borowska. “Sono felice – ha detto Martina Lo Giudice - anche se poteva benissimo essere di un altro colore, è la prima medaglia “seria”! Ci ho messo un pò di tempo, ma è arrivata... e se è arrivata devo ringraziare chi mi ha dato fiducia quando nessun altro lo faceva. Mi riferisco alle Fiamme Gialle, ai miei amici - judoka e non - che sono sempre vicino a me e, ovviamente, anche se è lontana, alla mia famiglia. Per quanto riguarda i prossimi obiettivi – ha aggiunto - continuo per la mia strada, che sembra essere quella giusta. La prossima settimana, con le Fiamme Gialle, abbiamo in programma il Campionato d’Europa a squadre per Club, un appuntamento cui teniamo tantissimo e speriamo di trovare la conferma dell’ottimo momento che tutta la squadra sta attraversando”. Per gli altri italiani, Elio Verde, Matteo Piras (66), Elisa Adrasti (48), Giulia Caggiano (57), la gara purtroppo non è andata oltre i primi turni.

 

 
Premio Gentilella
Premio Iavazzo
Sponsors Partners

In order to view this object you need Flash Player 9+ support!

Get Adobe Flash player
Joomla! Slideshow