Ostia, 28 gennaio 2018. Sono state Francesca Milani e Carola Paissoni le due atlete che hanno saputo confermare il primo posto al campionato italiano

assoluto. Il PalaPellicone a Ostia però, agli applausi per la 24enne romana dei 48 kg e la 23enne torinese dei 70 kg, ha dimostrato affetto, simpatia e riconoscenza anche ad altri protagonisti della giornata, fra tutte Rosalba Forciniti, ritornata a gareggiare a 31 anni, dopo un addio alle gare che risale al 2014, le maternità ed un cambio di club. Quinto titolo assoluto per lei, il precedente è stato nel 2010. Ritornare sul tatami e gareggiare è stata la cosa più naturale che mi potesse capitare – ha detto Rosalba Forciniti - è stato come se non l’avessi mai lasciato, come un grande amore che non ti scordi mai. Se penso di continuare? Non lo so, adesso voglio andare a casa, stare con i miei figli, la famiglia, domani è un altro giorno. Ci tengo però a ringraziare la mia famiglia, le amiche, la mia nuova società, il Banzai Cortina, che mi sono stati vicino in questo percorso ed in questo periodo molto particolare per me”. Terzo primo posto agli Assoluti invece, per la 26enne siciliana Martina Logiudice, oro nei 57 kg, mentre Edwige Gwend ha dominato i 63 kg collezionando la sesta vittoria ‘assoluta’. Giorgia Stangherlin ha soltanto 21 anni, ma nei 78 kg ha conquistato il secondo titolo in una categoria bella, combattuta, mai scontata, così come per la 19enne Annalisa Calagreti, salita per la prima volta sul trono delle +78 kg. Fiamme Gialle prima fra le società, accompagnata sul podio dal Banzai Cortina e Accademia Torino. Un’altra emozione è nata dall’abbraccio virtuale dedicato ad Elio Verde quando, con una cerimonia quasi spontanea, è stato annunciato il suo addio alle gare. Accompagnato dai suoi compagni di squadra, Paolo Bianchessi e Antonio Ciano, Elio è salito sul podio per ricevere una standing ovation sentita, più esplicita di mille parole.

 

Così sul podio

48: 1) Francesca Milani (Banzai Cortina Roma); 2) Michela Fiorini (Dojo Akiyama Torino); 3) Giulia Santini (Fitness Club Nuova Florida) e Alessia Ritieni (Fitness Club Nuova Florida)

52: 1) Rosalba Forciniti (Banzai Cortina Roma); 2) Annarita Campese (Arti Marziali Torre del Greco); 3) Francesca Giorda (Accademia Torino) e Maruska Iamundo (Judo Club Ventimiglia)

57: 1) Martina Lo Giudice (Fiamme Gialle); 2) Anita Cantini (Accademia Prato); 3) Federica Luciano (Akiyama Settimo) e Samanta Fiandino (Dojo Equipe Bologna)

63: 1) Edwige Gwend (Fiamme Gialle); 2) Nadia Simeoli (Nippon Napoli); 3) Martina Greci (Fiamme Oro) e Anna Righetti (Akiyama Settimo)

70: 1) Carola Paissoni (Kumiai Torino); 2) Alice Perin (Accademia Torino); 3) Martina Esposito (Star Judo Club) e Alice Bellandi (Fiamme Gialle)

78: 1) Giorgia Stangherlin (Carabinieri); 2) Melora Rosetta (Esercito); 3) Lucia Tangorre (Fiamme Oro) e Assunta Galeone (Fiamme Gialle)

+78: 1) Annalisa Calagreti (Ginnastica Tifernate); 2) Francesca Roitero (Skorpion Pordenone); 3) Eleonora Geri (Carabinieri) e Elisa Marchiò (Esercito)

Società: 1) Fiamme Gialle; 2) Banzai Cortina Roma; 3) Accademia Torino

 
Premio Gentilella
Premio Iavazzo
Sponsors Partners

In order to view this object you need Flash Player 9+ support!

Get Adobe Flash player
Joomla! Slideshow