Ostia, 1 febbraio 2018. Sabato e domenica nel Bella Italia Village a Lignano si disputa il 23° Trofeo Alpe Adria di judo, prima prova Grand Prix

Cadetti e Juniores. Alla manifestazione organizzata dal Dlf Yama Arashi Udine sono iscritti mille atleti, 600 cadetti (che gareggiano sabato) e 400 juniores (domenica). Oltre 250 i club, sei le nazioni (Austria, Bosnia Herzegovina, Croazia, Francia, Slovenia, Italia) presenti al torneo che, in questa speciale occasione è manifestazione di apertura dei “Friendship Games”, Giochi dell’Amicizia, rappresentati da una serie di iniziative chiamate a celebrare i cent’anni dalla fine della Grande Guerra. Un’idea del Coni FVG per coinvolgere atleti giovani e giovanissimi attraverso le gare di alto livello in programma sul territorio regionale dall’imminente fine settimana all’11 novembre, giorno in cui l’armistizio a Compiègne chiuse le ostilità nel 1918. “È importante che i giovani sappiano ciò che accadde cent’anni fa ai loro coetanei – ha detto Giorgio Brandolin, presidente Coni FVG – per evitare di ripetere gli errori, ma esprimo anche la soddisfazione per il lavoro delle nostre società che, negli anni, hanno fatto crescere queste manifestazioni, fra queste c’è il Dlf Judo Yama Arashi Udine con il Trofeo Alpe Adria che, sabato e domenica, porterà mille atleti di sei nazioni in gara”. A margine delle gare sarà possibile visitare una mostra iconografica con didascalia bilingue, una mostra di disegni dei bimbi del club udinese, sarà a disposizione un libro sul centenario e le premiazioni saranno accompagnate da due figuranti in uniforme d’epoca. Le medaglie del torneo riportano il logo dei “Friendship Games”. Alla Società vincitrice andrà il Trofeo Alpe Adria, un’opera dell’artista Erna Vukmanic ed alle prime cinque società andrà il Premio Luciano Lovato. Lo sviluppo della gara potrà essere seguito in tempo reale su Sportdata (https://goo.gl/2BGKQh), mentre le finali saranno visibili con le dirette facebook (https://www.facebook.com/dlf.yama.arashi.udine/). Si fa presente che l’accredito degli atleti, atto che conferma iscrizione e categoria di peso, può essere delegato a tecnico di altra società, non all’Organizzatore.

 

 
Premio Gentilella
Premio Iavazzo
Sponsors Partners

In order to view this object you need Flash Player 9+ support!

Get Adobe Flash player
Joomla! Slideshow