Bellizzi, 23-05-2012, ore14:36:08. Si è conclusa la due giorni del 25° Torneo Internazionale Città Vallo di Diano nell'impianto sportivo del New Kodokan San Pietro al Tanagro (SA). Nella quinta prova

del Trofeo Italia Esordienti D'Aiutolo Antonio Kg. +81 conquista la medaglia d'oro battento nell'unico incontro l'avversario per ippon di immobilizzazione. Di Giorgio Stefano Kg. 55 pur risentento di infortunio al gomito ha gareggiato, sconfitto nel primo incontro per ippon dopo un vantaggio di due yuko e ai ripescaggi ancora sconfitto per uno yuko, frutto di due shidò ed ippon, pur marcando uno yuko. Chiude al settimo posto, molti errori nella prestazione. D'Aiutolo AnnaDelia Kg. 70, rientra in gara dopo un lungo periodo di inattività, nonostante la categoria non sua conquista nel girone all'italiana una medaglia di bronzo, sconfitta nel primo incontro per yuko ed ippon e nel secondo per ippon dopo essere andata in vantaggio per waza-ari. Si è mossa bene, ha bisogno di continuità. Pisacane Manuel Kg. 50, settimo ma con recriminazioni, superato nel primo incontro per yuko ed ippon, ai recuperi convince con una vittoria per yuko ed ippon, poi frena nel secondo incontro per ippon rocambolesco. Stagione buona per la sua modesta esperienza. Avallone Francesco Kg. 55, ancora una prestazione non brillante rispetto alle sue potenzialità, supera il compagno di squadra Russo nel primo incontro per yuko ed ippon, poi si perde nel secondo dove subisce un ippon evitabile. Nella finale per il bronzo centra l'obiettivo per ippon. Russo Luca Kg. 55, sconfitto nel primo incontro da Avallone, ai recuperi agguanta la medaglia di bronzo vincendo due incontri il primo per ippon ed il secondo per waza-ari ed ippon di immobilizzazione. Supino Antonio Kg. 45, non riesce ancora una volta ad entrare nei 40, prtestazione tutto sommato buona ma avara di risultati. Sconfitto nel primo incontro all'hantei dopo una assoluta parità, ai ripescaggi centra la vittoria nel primo incontro per ippon, poi nella finale per il bronzo viene sconfitto per yuko, frutto di due shidò ed un doppio waza-ari, dopo aver fatto sanzionare il quotato avversario. Massimo Mario Kg. 50, poca esperienza superato nel primo incontro per un doppio waza-ari, ai recuperi supera il primo incontro per un doppio waza-ari, il secondo di immobilizzazione, poi nella finale per il bronzo cede per ippon. Napoletano Mariangela Kg. 63 della sezione di Mont. Pugliano si aggiudica l'argento con due incontri il primo perso per ippon ed il secondo superato per ippon, girone all'italiana.

 
Trofeo Olimpica
Premio Gentilella
Premio Iavazzo
Stage Roccaraso
Sponsors Partners

In order to view this object you need Flash Player 9+ support!

Get Adobe Flash player
Joomla! Slideshow