Login Socio

Seconda giornata del Trofeo Vesuvio, sette medaglie

Bellizzi , 28 Ottobre 2014. Seconda giornata del trofeo Vesuvio prolifera di medaglie, ben sette atleti sui dieci partecipanti sono saliti sul podio, due al quinto posto e uno al nono con sfortuna. La giornata inizia con

la classe Junior/Senior con i gara Pironti Erika Kg. 63, in palio anche i punti per la corsa alla cintura nera. Nonostante da settembre si allena per scelta di meno riesce ad agguantare la medaglia di bronzo, con qualche rammarico. Infatti viene superata al primo incontro da un banale soffocamento evitabile dopo aver subito un waza-ari e fatta sanzionare due volte per shido l'avversaria. Mancanza di allenamento si è registrata, in altre occasioni la stessa avversaria l'aveva superata senza problemi. Riscatto nella finale per il bronzo con un perentorio ippon e shido all'avversaria. Poi è la volta della classe Cadetti, Coppola Francesco Kg. 90 supera il primo incontro della nuova categoria di peso con un doppio waza-ari, nella semifinale incappa per suo errore in un ippon evitabile. nella finale per il bronzo supera l'avversario per waza-ari e tre shido inflitti all'avversario. Vitolo Simone Kg. 60 sconfitto nel primo incontro per waza-ari e uno yuko e quattro shido, punteggio troppo severo, ma frutto di grossolani errori. Ai recuperi supera il primo incontro per uno yuko e quattro shido all'avversario, il secondo per ippon e shido all'avversario, poi cede nella finale per il bronzo per ippon, sudendo uno shido. Avallone Francesco Kg. 60, gara capolavoro per intensità e concentrazione. Supera il primo incontro per ippon e il secondo per uno yuko ed ippon. Nonostante cede in finale contro un forte avversario, interpretabene l'incontro mettendo in difficoltà l'avversario, nella seconda parte cede per waza-ari ed ippon e due shido dopo una vera battaglia. Di Giorgio Stefano Kg. 66 ci regala la medaglia di bronzo, superando il primo incontro per yuko ed ippon di osae waza, il secondo ancora ippon di osae waza, cede in semifinale per waza-ari ed ippon. In difficoltà nella finale per bronzo riesce a prevalere per ippon, subendo uno shido. Di Giorgio Domenico Kg. 66, si ferma ai piedi del podio, supera il primo incontro per ippon di osae waza e shido all'avversario, il secondo per ippon di leva avendo subito uno yuko contro il compagno di squadra Russo. Cede in semifinale per un doppio waza-ari, avendo marcato waza-ari e fatto sanzionare con shido l'avversario. Molto dubbio l'arbitraggio di questo incontro dove secondo il tecnico Angellotti vi era un ippon valutato waza-ari e soprattutto un hansomake non visto nemmeno al care system che gli costa il cartellino giallo. Nella finale per il bronzo cede per ippon. Russo Luca Kg. 66, supera il primo incontro per yuko ed waza-ari, si arena nel secondo contro il compagno di squadra Di Giorgio Domenico per il punteggio prima descritto. Ai recuperi vince il primo per un doppio waza-ari e poi cede per ippon dopo aver subito due shido. Classe Esordienti B, Iovine Ludovica Kg. 52, prende sempre più confidenza con le competizioni, superata nel primo incontro da una forte avversaria per ippon e uno shido dopo una battaglia, riscatto nella finale per il bronzo con un perentorio ippon. Coppola Emanuele Kg. 73, altro oro in avvicinamento all'obiettivo delle qualificazioni regionali ai campionati Italiani, supera tre incontri il primo per ippon di osae waza, il secondo per ippon dopo uno shido per parte e la finale per ippon di immobilizzazione. Classe Esordienti A, Longo Christian Kg. 45 centra il bronzo, superato nel primo incontro per ippon di osae waza, riscatto nella finale per il terzo posto dove prevale per ippon di osae waza.

 

Calendario Attività

Maggio 2024
D L M M G V S
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

ShinyStat