Login Socio

Avallone F., Coppola E. e Gatta alle finali Cadetti

Bellizzi, 9 Marzo 2015. Tre atleti prenderanno parte alla finale del Campionato Italiano Cadetti in programma il 21 e 22 Marzo ad Ostia (RM). Hanno

staccato il pass nella qualificazione regionale lo scorso 7 Marzo il già qualificato Coppola Emanuele che si cimenterà nella nuova categoria di peso dei Kg. 81, Gatta Noemi Kg. 44 e Avallone Francesco Kg. 60. Gatta ha tentato di gareggiare nei kg. 40 ma la crescita e la dieta glielo hanno impedito e così stacca il pass nella categoria successiva dei 44 senza trovare avversarie in qualificazione. Risultati altalenanti che potevano qualificare ancora qualche atleta. Infatti Russo Luca Kg. 66 non è stato in giornata, supera il primo incontro con waza-ari ed ippon di immobilizzazione, nel secondo viene superato per yuko ed ippon di immobilizzazione, preso anche uno shido. Ai ripescaggi per agguantare l'ultimo posto disponibile per la finale viene travolto dall'avversario per shido, due waza-ari e yuko. Di Giorgio Stefano stessa categoria esce subito di scena al primo incontro per due waza-ari, prestazione dove non entra mai nell'incontro. Landi Carmine sempre nei 66 alla sua prima esperienza nei cadetti non va oltre il primo incontro superato per shido, yuko ed ippon di immobilizzazione, troppi errori costellano il suo incontro. Ai ripescaggi subisce uno shido ed ippon. Cerrato Domenico Kg. 60 viene superato al primo incontro per shido ed ippon, ai recuperi ancora un fulmineo ippon lo costringe alla resa. Paga la poca concentrazione e allenamenti negli ultimi due mesi. Capolavoro di Avallone Francesco nella stessa categoria che oltre a centrare la qualificazione con tre vittorie, è protagonista di una ottima prestazione. Supera il primo incontro per ippon, il secondo per yuko ed ippon di immobilizzazione, shido dell'avversario ed il terzo per ippon vincendo la categoria. Supino Antonio ultimo della stessa categoria sfiora la qualificazione nonostante una disastrosa preparazione, superato nel primo incontro da un fulmineo ippon, ai recuperi sfodera la sua classe superando per ippon il primo incontro, il secondo che gli dava la qualificazione in vantaggio di yuko, prima incappa in due shido e poi si autoelimina con un ippon nel tentativo di una tecnica di sacrificio. Delusione ma anche consapevolezza che senza costanza, concentrazione e sacrifici non si ottengono risultati.

 

Calendario Attività

Giugno 2024
D L M M G V S
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30

ShinyStat