Login Socio

Sfortunata gara dei nostri atleti alla finale Cadetti

Bellizzi, 25 Marzo 2015. Non brillante la prestazione dei nostri atleti alla finale del Campionato Italiano Cadetti ad ostia Lido (RM) lo

scorso 21 Marzo. Avallone Francesco Kg. 60 è sembrato in ottima forma e concentrazione al primo incontro si è sbaragliato dell'avversario con un doppio waza-ari convincente. Al secondo turno incrocia un atleta campano non irresistibile, ma Francesco improvvisamente cede mentalmente e va la golden score con un shido pari. L'avversario argina sulle prese gli sterili attacchi di Francesco, rintuzzando alla pari. In una rocambolesca azione riesce a tenere a terra quei 10 secondi necessari per marcare lo yuko vincente. nell'incontro successivo viene sconfitto e Francesco resta fuori dai ripescaggi. La considerazione da fare che abbiamo visto un Avallone vicino alla maturità che è mancata in questo frangente. Coppola Emanuele Kg. 81 nonostante il cambio di classe e di categoria di peso si muove bene nel primo incontro, ma qualche errore di troppo sulle prese gli costano sul finale l'incontro, l'avversario va sotto per shido, poi marca un waza-ari ed ippon di shime waza su un errore di Emanuele. Ai ripescaggi è sembrato meno concentrato e sciupa l'incontro subendo due waza-ari, il secondo di immobilizzazione. Si è visto che in prosieguo può essere competitivo in questa categoria se cercherà di migliorare la tattica di gara. Stessa sorte per Noemi Gatta Kg. 44 che perde al primo incontro per osae komi, dopo aver dominato per i primi minuti dell' incontro. Sbaglia l'entrata di una tecnica e subisce un immobilizzazione e successivamente non viene ripescata. le attenuanti ci sono, poco allenamento, cambio all'ultimo della categoria di peso. Come dice il nostro collaboratore Senatore non ci arrendiamo, si analizzano gli errori commessi e sotto a lavorare per la prossima gara

 

Calendario Attività

Maggio 2024
D L M M G V S
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

ShinyStat