Login Socio

Sola e Radu in finale Campionato Italiano Cadetti 2022

Bellizzi, 22 Febbraio 2022. Ripartono le competizioni sperando che sia la volta buona senza interruzioni dopo due anni di pandemia con alti e bassi e siamo subito protagonisti con due finalisti ai Campionati Italiani Cadetti del prossimo 5 Marzo ad Ostia (RM). Staccano il pass

Sola Anthony Kg. 50 di diritto essendo medagliato dell'anno 2021 e quinto nel racking nazionale e Radu Dragos Andrei Kg. 60 che arriva terzo nella qualificazione regionale di Domenica scorsa a Ponticelli (NA). Nutrita la flotta dei nostri atleti in gara, alcuni per la prima volta in questa classe, altri dopo un lungo periodo di inattività dovuta alla pandemia. Potevamo raccogliere qualcosa di più, ma i ragazzi hanno reso sotto le loro possibilità. Cicatelli Espedito Kg. 60 si cimentava nella nuova categoria di peso, esce al primo incontro dopo essere stato in vantaggio di wazari, nel finale dell'incontro si fa rimontare con due wazari e due shido compromettendo l'incontro, resta anche senza ripescaggio. Qualche allenamento in più e soprattutto una concentrazione maggiore avrebbe portato a casa l'incontro e sperare di andare avanti. Radu Dragos Andrei Kg. 60 è medaglia di bronzo, non al meglio della condizione soprattutto psicologica, supera il primo incontro per wazari ed ippon di osae waza, il secondo per ippon, cede in semifinale per wazari e tre shido, con una tattica di gara sbagliata e con prese difettose. Nella finale per il bronzo supera l'avversario per doppio wazari, il secondo di osae waza. Zoccoli Christian Kg. 66 è apparso non in giornata lo si è visto dal primo incontro dove è sconfitto per doppio wazari, il secondo di osae waza e uno shido. Anella poi due vittorie nei ripescaggi, il primo per ippon di shime waza, il secondo per ippon. Senza idee cede nella finale per il bronzo che gli avrebbe regalato la meritata qualificazione per doppio wazari, il secondo di osae waza. Genovese Edoardo Kg. 55 atleta di Ju-Jistu che si cimenta anche nel judo, cede nel primo incontro per ippon e nel ripescaggio ancora per ippon, peccato sente la gara e non riesce ad esprimere il suo potenziale. Del Team Senatore in gara Cuomo Carlo Kg. 66 che supera brillantemente i primi due incontri, il primo per ippon e il secondo per doppio wazari, il secondo di osae waza. In semifinale incappa in una dubbia squalifica per comportamento antisportivo, in una azione a terra colpisce involontariamente con la mano l'avversario giudicato dalla terna arbitrale volontario. Nulla sono servite le proteste, viene estromesso dalla gara. Raimondo Mario Kg. 60 in vantaggio di wazari cede per ippon senza ripescaggio. Servodidio Alessio Kg. 60 cede nel primo incontro per ippon di shime waza e si infortuna non potendo continuare la gara. Pantaloni Marco Kg. 81 cede al primo incontro per ippon senza ripescaggio . Stessa sorte per il fratello Alessandro Kg. 73. In fine del Team Iacomino il figlio Daniele Kg. 60 sfiora la qualificazione, supera il primo incontro per ippon, subendo uno shido e un wazari. Cede nel secondo per ippon. Ai ripescaggi supera il primo per ippon di shime waza e shido per l'avversario, poi cede nel secondo per ippon in un incontro alla sua portata che gli avrebbe garantito l'ingresso in finale per il bronzo che gli avrebbe dato il pass. Sica Nicola Kg. 73 in una categoria non consona per il suo fisico, cede nel primo incontro per ippon e nel ripescaggio con identico risultato. Ci godiamo questo risultato con la consapevolezza che quanto prima questi ragazzi raggiungeranno traguardi con il lavoro e la costanza abbandonandosi alle spalle questi due anni bui.    

Calendario Attività

Giugno 2024
D L M M G V S
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30

ShinyStat