Login Socio

Sei medaglie e un quinto posto ai Campionati Nazionali CSEN

Bellizzi, 10 Dicembre 2013. Bottino straordinario dei nostri otto atleti all'edizione 2013 dei Campionati Nazionali CSEN svoltesi a Terni lo scorso sabato. Eccellente prestazione

dei nostri ragazzi che hanno lasciato ben poco nelle categorie dove hanno gareggiato. Da registrare un arbitraggio a volte troppo sommario che ha punito gli esuberanti tecnici a bordo tatami dell'Olimpica, Angellotti e Coppola M., per le troppe sviste arbitrali. Nella classe Esordienti B, Massimo Mario Kg. 60 regala il primo oro della giornata con tre ottimi incontro, il primo superato per ippon, il secondo per waza-ari e due shido all'avversario e la finale suparata per un waza-ari, uno yuko ed ippon che hanno contrastato lo yuko marcato dall'avversario. Coppola Emanuele Kg. 73 ci regala il secondo oro, nuova categoria, supera il primo incontro per un waza-ari, uno yuko ed ippon di immobilizzazione. La finale senza tregua, un waza-ari, becca uno shido, poi ancora ippon di immobilizzazione. Russo Luca Kg. 66, terzo oro della giornata con una grande prestazione nella categoria superiore.  primo incontro superato per uno yuko e due waza-ari. Secondo per un waza-ari ed ippon, il terzo autentica battaglia superato sul filo di lana, due shido contro tre dell'avversario, ma allo scadere Luca marca waza-ari. Finale superata con un chiaro ippon. Nella classe Cadetti, Vitolo Simone Kg. 60 è protagonista di un singolare episodio, nel primo incontro sotto di yuko, centra un waza-ari che lo porta a 48 secondi dal termine, gli esce sangue dalla gengiva e l'arbitro chiama l'intervento medico, il quale constata che non può continuare la gara, scandalosa dedisione del medico non avezzo agli incontri di judo. Inutili proteste dei tecnici, estromesso dalla gara. Di Giorgio Domenico e il fratello Stefano Kg. 66 comandano la categoria Domenico supera il primo incontro per un waza-ari ed ippon di immobilizzazione, il secondo per due waza-ari, finale concessa al fratello per hansomake molto discutibile. Stefano supera il primo per hansomake, il secondo per ippon di soffocamento e prevale in finale sul fratello. Avallone Francesco Kg. 60, manca la medaglia ma è protagonista di ottimi incontri, supera il primo per un waza-ari, uno yuko ed ippon di immobilizzazione, il secondo per un waza-ari ed ippon di immobilizzazione. Cede in semifinale per un yuko e uno shido contro uno shido ed ippon, troppi errori. Finale per il bronzo dove cede ancora frutto di errori per uno yuko, dopo aver fatto sanzionare con shido tre volte l'avversario. Coppola Francesco Kg. 81 ci regala l'ultima medaglia della giornata uno stretto bronzo. Primo incontro superato per ippon, il secondo ceduto molto sommariamente per uno yuko, un waza-ari ed ippon di immobilizzazione. Ai ripescaggi, primo superato per ippon, secondo per ippon e shido dell'avversario e la finale vinta guarda caso per intervento medico per alcuni giusto per altri no.      

Calendario Attività

Maggio 2024
D L M M G V S
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

ShinyStat